In occasione della Giornata Nazionale contro il bullismo e cyber-bullismo, l’Associazione per i Diritti Umani CO. TU. LE VI, l’istituto  “Sciascia e Bufalino” e il Polo Universitario di Trapani hanno organizzato un seminario rivolto agli studenti. La Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo è stata istituita dal Miur all’interno del Piano nazionale finalizzato a combattere il fenomeno degli atti di violenza perpetrati in rete, nonché a sensibilizzare i giovani studenti ad un uso consapevole degli strumenti digitali. All’incontro, che si è svolto nei locali del Polo Universitario, hanno partecipato il sostituto procuratore Franco Belvisi, che ha spiegato i punti salienti della legge finalizzata alla tutela dei minori ed alla prevenzione e contrasto del fenomeno del cyberbullismo, la professoressa Valentina Colli dell’Istituto “Sciascia – Bufalino”, la Vicaria dell’Istituto, Concetta Mistretta e la referente legalità, Elena Bertini. Presente anche il dirigente scolastico, Andrea Badalamenti, che ha sottolineato l’importanza della giornata e la necessità di un approccio nuovo e consapevole dei giovani con il mondo digitale. L’incontro si è concluso con l’intervento dell’ispettore della Polizia Postale di Trapani, Dominga De Toma.