Sport, aggregazione, senso civico, celebrati questa mattina alla caserma Giannettino in occasione della “Giornata Cremisi” promossa dai Bersaglieri della Brigata Aosta di concerto con le associazioni Panathlon e Fidal. La musica della fanfara ed il coinvolgente saggio ginnico dei bersaglieri hanno dato il via ad un vero e proprio carosello sportivo con le esibizioni atletiche degli alunni della scuola De Stefano, dei piccoli atleti della Asd Trapani Scherma e di ginnastica ritmica a cura delle allieve della Twirling Star. Ad arricchire il programma, la performance di Tiro con l’arco di Antonio Lisotta, campione italiano Para-Archery. Per l’occasione premiato con una targa consegnata dal prefetto Tommaso Ricciardi l’atleta Osama Zoghiani che ha conquistato la qualificazione ai futuri mondiali in Qatar e le Olimpiadi di Tokyo 2020. In occasione della giornata, scoperta una targa commemorativa dedicata a tutti i caduti in guerra e nelle missioni di pace. Particolare attenzione è stata rivolta ai numerosi aspiranti Vfp1 con la proiezione di video promozionali sulle diverse specialità dell’Esercito e sull’iter concorsuale previsto dal bando 2020 nell’ambito dell’ “Open Day”

GUARDA IL SERVIZIO