I carabinieri intervenuti insieme a personale dell’ARPA

I carabinieri della Stazione di Napola hanno denunciato un pacecoto di 34 anni per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. L’uomo per altro era già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Paceco. I carabinieri, coadiuvati da personale Arpa di Trapani, hanno individuato un’area recintata in Contrada Serro di proprietà del pacecoto, trasformata in una discarica di rifiuti pericolosi in assenza di autorizzazione. Nell’area, posta sotto sequestro, erano stoccati materiale plastico, ferro, pneumatici vari, sfabbricidi e 10 veicoli in stato di totale abbandono e parti di motore. I Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani in questa settimana hanno sequestrato già quattro discariche abusive e denunciato i responsabili.