Macabro ritrovamento questa mattina

Un cavallo  dal manto marrone, di circa 2/3 anni, femmina, riverso per terra privo di vita, con un foro in testa, è stato trovato questa mattina in una stradina interna di contrada Belvedere- Porticolazzo, in un’area periferica della città. A seguito della segnalazione di una cittadina, sono intervenuti Enrico Rizzi del Noita e Balduccio Ferlito della Lega del Cane. Sul posto, inoltre, il medico veterinario dell’Asp e gli agenti della polizia municipale.

Al momento non è chiaro se l’animale sia stato ucciso altrove e buttato in quella zona di campagna oppure sia stato condotto ancora vivo ed ammazzato successivamente. Il cavallo presenta la pancia squarciata con le budella di fuori oltre ad un vistoso buco in testa causato dal proiettile di una pistola che, verosimilmente, lo ha ucciso. Davvero un macabro ritrovamento. Non è chiaro il motivo per il quale l’animale avesse il ventre dilaniato. Purtroppo la zona è priva di telecamere E’ stata chiamata la ditta per lo smaltimento della carcassa. I veterinari hanno tagliato la testa dell’animale che è stata portata all’Istituto Zooprofilattico di Palermo per verificare la presenza del proiettile. Indagini in corso per risalire al proprietario.