Querela Fazio / Bologna. Udienza rinviata

È stato rinviato al 12 marzo prossimo il processo scaturito dalla querela presentata dall’ex sindaco Girolamo Fazio contro l’editore Peppe Bologna, imputato di diffamazione. Il rinvio è stato determinato dal decreto del Presidente del Tribunale di Trapani di sostituzione del giudice monocratico chiamato a decidere. Il giudice non togato Rossana Cicorella sarà sostituita del giudice togato Roberta Nodari. Quella di oggi avrebbe dovuto essere la secondo udienza nel corso della quale il giudice avrebbe dovuto decidere se ammettere o meno la lista dei testi presentati dalle parti. Bologna fu querelato nell’ottobre del 2017 per alcune frasi di un articolo, pubblicato sul suo blog, in cui avrebbe espresso giudizi denigratori della reputazione personale dell’ex deputato regionale ed ex sindaco di Trapani, Girolamo Fazio. Peppe Bologna, difeso dall’avvocato Gino Bosco, nel corso della prima udienza, svoltasi il 13 gennaio scorso, ha presentato una lista di testi ed un corposo elenco di documenti a suo sostegno.