E’ in vigore da oggi il nuovo decreto del Governo Conte che estende la Zona Rossa a tutte le regioni del Paese. Misure necessarie per evitare il dilagare del contagio.

Da oggi dunque gli spostamenti sono consentiti per motivi di lavoro. Negli spostamenti per lavoro, in zona provinciale rossa, tra comuni diversi, è bene avere con se l’autocertificazione.

Annullate tutte le messe e le altre funzioni religiose

Bar gelaterie e ristoranti possono rimanere aperti dalle ore 6.00 alle 18,00 nel rispetto delle distanze tra clienti

Asili, scuole ed università chiusi fino al prossimo 3 aprile

Chiusi pub, cinema, palestre, piscine, discoteche, musei, biblioteche

Per quanto riguarda gli uffici comunali, quasi tutti i servizi sono fruibili online. Sono garantiti i servizi essenziali ed urgenti

I supermercati sono aperti, ma i commercianti sono tenuti a stabilire un numero massimo di persone che frequenti l’esercizio garantendo la distanza di un metro gli uni dagli altri. I supermercati ed i centri commerciali restano chiusi il sabato e la domenica.