La città di Marsala è in attesa dell’esito di due tamponi effettuati all’ospedale Paolo Borsellino: oltre a quello dell’insegnante moglie del docente di matematica già ricoverato a Trapani a causa di una polmonite interstiziale dovuta proprio al virus Covid 19, anche un altro, effettuato su un uomo che accusava i sintomi della malattia. Intanto già da qualche giorno le Forze dell’Ordine controllano il territorio, verificando il rispetto dei Decreti Ministeriali da parte dei cittadini e degli esercizi commerciali. Ieri in tanti sono stati fermati dalla Polizia Municipale che ha verificato se le motivazioni dell’uscita da casa rientrassero tra le tre possibilità previste: lavoro, salute e acquisto di beni di prima necessità. Oggi, a fronte delle ultime restrizioni, i controlli si intensificheranno ulteriormente.

J.C.