In meno di 48 ore raccolti oltre 35mila euro. Ne mancano solo 15mila all’obiettivo

Fabio Pace

Alla 11.15 di oggi la raccolta di fondi per acquistare Ventilatori polmonari Professionali da donare all’ospedale di Trapani ha raggiunto quota 35mila euro, ne mancano solo 15mila per raggiungere l’obiettivo (dona qui) posto dai promotori di 50mila euro. L’iniziativa è partita da due ragazze, Giorgia Fontana e Flora Lorenzino, che hanno attivato la raccolta di fondi sulla piattaforma web gofundme.com «per fare – come scrivono Giorgia e Flora sul post – qualcosa di veramente efficace: aiutare l’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani». A ruota si sono unite due associazioni, Trapani per il Futuro e Agorà, che hanno amplificato la campagna attraverso la rete dei profili social. L’ospedale, spiegano le due ragazze, nel post che illustra la raccolta, non riceverà alcuna donazione diretta in denaro. I Ventilatori polmonari Professionali, saranno acquistati direttamente dal fornitore, e successivamente consegnati al presidio trapanese, tramite protocollo di donazione consultabile sul sito internet dell’ospedale di Trapani. Nella massima trasparenza, garantita dal sito Go Fund Me, saranno pubblicate le fatture di acquisto. Le stesse saranno pubblicate sulle pagine social di Trapani per il futuro e Agorà. L’iniziativa ha riscosso un grandissimo successo fra i trapanesi, ora ci vuole l’ultimo slancio verso il traguardo dei 50mila euro Altre raccolte erano state avviate. Tutte sono confluite su quella di Giorgia, Flora e delle due associazioni trapanesi.