Annunciazione di Maria. In Diocesi di Trapani preghiera e angelus

Riceviamo e pubblichiamo

Domani festa dell’Annunciazione di Maria, avvenimento umile e nascosto ma al tempo stesso decisivo per la storia dell’umanità, alle ore 12.00 in comunione con il Papa tutti i fedeli invocheranno l’Altissimo recitando contemporaneamente la preghiera del Padre nostro.

Oltre a quanto indicato da Papa Francesco, mons. Fragnelli ha suggerito che allo stesso orario in tutti i santuari mariani della Diocesi si reciti l’Angelus e si faccia una preghiera di affidamento delle nostre città alla Vergine Maria, invocata nel nostro territorio come la Madonna dei Miracoli (Alcamo), di Custonaci (agro ericino), del Soccorso (Castellammare del Golfo), del Giubino (Calatafimi Segesta), di Misericordia (Valderice).

Alle ore 19.00 il Vescovo si recherà al Santuario dell’Annunziata, dove è custodito il simulacro della Madonna di Trapani, per pregare i misteri gaudiosi del Rosario e affidare la città di Trapani e tutta la Diocesi alla Madre di Dio, perché Dio possa continuare a visitare l’umanità con la sua misericordia. #diocesiditrapani #nutrirelasperanza #affidamento #incomunione