di Mario Torrente

La giunta municipale guidata dal sindaco Giacomo Tranchida ha dato il via libera allo stanziamento di altre risorse comunali per aiutare le famiglie in difficoltà in questo momento di emergenza per il coronavirus.

La manovra finanziaria ammonta a 225 mila euro che si andranno ad aggiungere alle somme che arriveranno dalla Regione e dallo Stato. In quest’ultimo caso l’importo che arriverà dal governo nazionale ammonta 547 mila euro, fondi che serviranno per il bonus spesa ma per la cui erogazione, come evidenziato dall’assessore ai servizi sociali e vicesindaco Enzo Abbruscato, si resta in attesa, oltre che del trasferimento degli stanziamenti nelle casse di Palazzo d’Alì, anche della definizione delle procedure per accedere agli aiuti.

ASCOLTA L’INTERVISTA AL VICESINDACO ABBRUSCATO