Solidarietà nei confronti di chi ha più bisogno

Sempre vicina al territorio. La Nino Castiglione, una delle aziende “storiche” del trapanese, tra le più importanti al mondo nella lavorazione e commercializzazione del tonno in scatola, ha deciso di sostenere ancora una volta iniziative di solidarietà,
in un momento molto difficile in cui l’emergenza sanitaria da Covid -19 sta creando anche una vera e propria emergenza economica. La Castiglione ha, infatti, aderito, a “Carrello Solidale”, frutto della sinergia tra la CRI – Comitato di Trapani ed il Comune di Trapani, e ad “EricèSolidale”, promossa dal Comune della Vetta, donando alcune migliaia di scatolette di tonno che saranno distribuite a chi ha più bisogno d’aiuto. “In questo momento di emergenza- si legge in una nota pubblicata sul sito internet dell’azienda-, le difficoltà si acuiscono e la solidarietà collettiva è un valore importante da sostenere”.

L’azienda, inoltre, a nome dei propri collaboratori, aveva già dato un contributo economico all’Azienda Ospedaliera Sant’Antonio Abate di Trapani. “Questo gesto- si legge sempre sul sito internet- vuole essere un supporto per l’intera comunità; in questa situazione è ormai chiaro a tutti che l’individualità perde di significato senza il concetto di comunità e di collettività, valori importanti che l’azienda intende sostenere”.