Home Attualità Ruggirello primo caso Covid-19 negli istituti penitenziari della Campania. Al via i...

Ruggirello primo caso Covid-19 negli istituti penitenziari della Campania. Al via i test per i 131 detenuti e i 54 agenti del carcere

Paolo Ruggirello, dunque, è il primo caso di Covid-19 negli istituti penitenziari della Campania. E’ risultato positivo al tampone faringeo cui è stato sottoposto dopo le pressanti richieste avanzate al personale del Carcere in seguito al malessere persistente che lo aveva colpito da circa dieci giorni, e dopo l’intervento della figlia, Monica, preoccupatissima per le sue condizioni di salute. Ruggirello è stato ricoverato all’Ospedale Cotugno di Napoli. Nel carcere di Santa Maria Capua Vetere dove si trovava dallo scorso mese di agosto, erano stati contagiati un medico e due infermieri, come aveva riportato un articolo del quotidiano Il Mattino di Napoli il 20 marzo scorso e come era stato ribadito il 25 marzo dai Radicali per il Mezzogiorno Europeo, che avevano lanciato l’allarme e chiesto alle istituzioni di evitare che il carcere si trasformasse in un focolaio del virus con enormi conseguenze sul sistema sanitario. Secondo i dati del garante dei detenuti della Regione Campania, il reparto ora è stato isolato, e sono iniziati i test rapidi per i 131 detenuti e per i 54 agenti che vi operano. A comunicare alla famiglia la positività del test effettuato a Ruggirello, sono stati ieri i Carabinieri. “La mia richiesta di aiuto non era infondata – dice la figlia – non poteva essere soltanto una banale influenza. Grazie a chi si è interessato siamo riusciti ad ottenere questo risultato, evidentemente in modo tardivo. Grazie al Garante dei Detenuti della Regione Campania, grazie all’Associazione Antigone”. I familiari, sia ieri che sabato non sono riusciti a mettersi in contatto direttamente con lui, pur avendo provato a chiamare l’Ospedale: in questa situazione di emergenza, in cui anche le persone care e più vicine agli stessi pazienti Covid vengono allontanate per evitare il rischio di contagio, le difficoltà per i detenuti e i loro congiunti sono ovviamente amplificate. “Quello che mi dispiace e che ritengo ancor più ingiusto – aggiunge Monica Ruggirello – è che mio padre è stato messo in isolamento sanitario soltanto sabato”. Paolo Ruggirello, in carcere dal 5 marzo 2019, quando venne arrestato nell’ambito dell’operazione “Scrigno”, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di associazione mafiosa. Dopo aver lasciato il Pagliarelli era stato trasferito lo scorso agosto in Campania: era in cella con un altro ragazzo, cui lui faceva da piantone. Dal 25 marzo sera aveva febbre, poi è sopraggiunta la tosse e la nausea. “Chiedo che venga curato come tutti i detenuti, come gli agenti, come tutta la popolazione penitenziaria – aveva ribadito la figlia -. Chiedo che non venga dimenticato. Non ho mai parlato di scarcerazione. Solo di giusta assistenza”. Ruggirello, era stato visitato dal medico e inizialmente curato con la tachipirina e con un paio di giorni di antibiotici, che non hanno prodotto l’effetto sperato.

J.C.

Ultime notizie in diretta

Il PD torna ad avere una sede a Trapani

Inaugurazione molto informale, oggi pomeriggio, della location provinciale situata in Corso Piersanti Mattarella...

Villabuona del Pd: “apprendo dalla stampa dell’inaugurazione della sede provinciale del Partito Democratico”

"Ringrazio gli amici giornalisti che questo pomeriggio mi hanno avvisata che era in...

La pista ciclopedonabile dello Stagnone di Marsala, tra natura e bellezza

Un colpo d'occhio che riempie di bellezza. La pista ciclopedonabile dello Stagnone...

Trapani, ruba lo scooter al compagno della sua ex: arrestato

E' stato fermato dalle volanti allertate dal proprietario La notte...

Trapani, aggredisce poliziotto che gli voleva ritirare la patente e viene arrestato

Aveva sferrato un calcio ad un agente Un trentenne di...

Il Dattilo vince ancora ed inizia a sognare

DATTILO: Giappone, Benivegna (Galfano 70′), Fragapane, Sekkoum, Nigro, Iraci (Calafiore 76′), Doda (Pace...

Sequestrati 800 ricci di mare

Sanzionati due palermitani 800 ricci di mare e l’attrezzatura utilizzata...

Erice, al via lavori nelle condotte fognarie del centro storico

Sono stati avviati i lavori di manutenzione straordinaria di alcune condotte...

Telegramma di cordoglio dell’Amministrazione comunale di Marsala alla famiglia Boschetto

Un telegramma di cordoglio è stato inviato dall'Amministrazione comunale di Marsala alla Famiglia...

Altre Notizie di Oggi

Trapani
cielo sereno
11.1 ° C
14.4 °
8.9 °
93 %
1.5kmh
0 %
Gio
14 °
Ven
15 °
Sab
17 °
Dom
16 °
Lun
10 °