La consegna del materiale alla direzione sanitaria dell'ospedale di Trapani

Vicinissimi al traguarda la prossima settimana dovrebbero arrivare tre ventilatori polmonari

di Fabio Pace

Nuova consegna, la seconda tranche, di materiale sanitario per l’ospedale Sant’Antonio Abate comprato con i soldi raccolti on line dai trapanesi. Oggi pomeriggio,le associazioni Agorà e Trapani per il Futuro rappresentate dai presidenti Dario Gentile e Salvatore Novara, insieme a Flora Lorenzino, hanno provveduto a consegnare presso la direzione sanitaria dell’ospedale 40 flaconi da 500 ml di gel igienizzante, 6000 guanti e 500 tute protettive con cappuccio. Nei prossimi giorni, arriverà ancora altro materiale, ancora Dispositivi di Protezione Individuale e, soprattutto è attesa la consegna di tre ventilatori polmonari e due mezzi per sanificare ed igienizzare gli ambienti. La raccolta sulla piattaforma gofundme.com fu lanciata da Giorgia Fontana e Flora Lorenzino, sostenute dalle due associazioni trapanesi «per fare qualcosa di veramente efficace: aiutare l’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani». In 5 giorni furono raccolti poco più di 60mila euro. Le due promotrici e le due associazioni si sono impegnate con i donatori a pubblicare la fattura finale su Go Found Me, e sulle pagine social di Trapani per il futuro e Agorà.