Il titolo dato dall’artista romano Andrea Aquilanti è “Sepolcro di luce”. Una proiezione sul campanile della Chiesa di Madonna di Fatima che verso mezzanotte e mezzo, questa notte, ha affascinato un intero isolato per le musiche e le luci che arrivavano nelle case dei cittadini, a Casa Santa Erice, nella zona del cimitero di Trapani proprio al confine dei due comuni. “Cristo è risorto – scrive l’artista – e il campanile rappresenta il messaggio del Suo Sepolcro aperto dal cui esce la luce per una Umanità più Cosciente e Libera di agire nell’Amore dell’Eternità.

GUARDA IL VIDEO