Iniziativa social, rivolta ai bambini, promossa dal Comune

Un nuovo progetto per i piccoli concittadini che rimangono a casa. L’assessore allo sport del Comune di Erice Giuseppe Spagnolo, in collaborazione col dott. Pierluca Salvo, intende promuovere lo sport tra le mura domestiche attraverso un’iniziativa gratuita riguardante l’attività fisica a distanza e online per i bambini del territorio ericino. Il dottor Salvo, stimato preparatore atletico e docente di educazione motoria, effettuerà due lezioni a settimana finalizzate alla coordinazione dei movimenti, al gioco destrutturato ed anche al relax. Saranno trasmesse su Facebook ed i video resteranno disponibili per chiunque vorrà visualizzarli anche in un secondo momento. Basterà collegarsi sulla pagina Facebook ufficiale del Comune. La prima lezione sarà pubblicata domani, venerdì 17 aprile 2020.

«Spesso sottovalutiamo il fatto che anche i più piccoli, oltre a noi, non possono spostarsi da casa per fare attività motoria – sottolinea l’Assessore Spagnolo -. La proposta, indirizzata a bambini dai 3 ai 10 anni, nasce non solo per consentire loro di fare un po’ di sano movimento tra le mura domestiche, ma anche per impegnare il loro tempo in maniera divertente, coinvolgendo magari le famiglie con attrezzi di fortuna reperibili in casa. Un nuovo modo per riscoprire lo sport, mettendo al centro di tutto il benessere psico-fisico. Ringrazio il dottor Salvo per la sua disponibilità e, rivolgendomi ai genitori, mi auguro davvero che tanti piccoli concittadini aderiranno».

«Ringrazio l’assessore Spagnolo ed il dottor Salvo per quest’iniziativa – commenta la Sindaca di Erice, Daniela Toscano -. I nostri bimbi meritano attenzione e coinvolgimento, soprattutto adesso che non sono liberi di fare attività fisica all’aperto, e questa proposta va proprio nella direzione giusta».