Home Attualità Corsa e passeggiata vicino casa: ecco come fare un po' di movimento...

Corsa e passeggiata vicino casa: ecco come fare un po’ di movimento durante il lockdown

Da ieri si è leggermente allentata la morsa dei divieti nell’isola per l’emergenza coronavirus. Adesso è possibile fare un po’ di movimento fuori casa. Ma sempre a patto di restare nel proprio isolato.

Ieri mattina qualche trapanese un po’ di movimento nel proprio isolato se lo è concesso. Ma sempre nei pressi di casa, senza allontanarsi troppo. I runners, dopo l’ordinanza firmata sabato dal presiedente della Regione Nello Musumeci, possono tornare a correre per le strade della città. Ma a patto di farlo da soli e vicino  alla loro abitazione. Come ovvio, per movimento si intende anche la passeggiata a piedi o il giro in bicicletta. Sempre restando nel proprio quartiere, nel raggio di qualche centinaio di metri. Questo vuole dire, facendo un esempio, che se un cittadino è residente a borgo Madonna o a rione Palma, non può andare a correre al lungomare Dante Alighieri o al centro storico. Si deve rimanere restare in zona, insomma. Facendo il giro del proprio isolato, come confermato dallo stesso commissario Mario Bosco e dagli agenti della Polizia Municipale di Trapani, che anche ieri sono stati impegnati nei controlli per far rispettare i divieti scattati per contrastare l’epidemia da covid 19. Il parametro di riferimento resta dunque la vicinanza alla propria abitazione, come ribadito anche dal comandante della Polizia municipale di Erice Vito Simonte. Si deve restare nelle immediate vicinanze della propria abitazione. Un po’ di movimento è permesso dunque nell’area dell’isolato, nelle vie che si trovano attorno alla proprio casa. Sempre usando buon senso e senza eccedere. Questo il principio ribadito dalla forze dell’ordine chiamate ad effettuare i controlli. E finora tutto sembra essere rientrato nell’ambito del rispetto delle regole. Anche ieri, nella sesta domenica di lockdown, per le strade di Trapani non c’era praticamente nessuno. Solo qualcuno si è concesso un po’ di attività fisica sotto casa. Facendo su è giù per qualche centinaio di metri sempre nelle stesse vie. Sembra proprio che non ci sia stata alcun “corsa” per mettere le scarpette di ginnastica ed i pantaloncini per andare ad allenarsi. E chi lo ha fatto si è attenuto alle regole, restando nei pressi di casa propria.

Mario Torrente

Ultime notizie in diretta

Castellammare del Golfo, l’arte urbana e le donne

Iniziativa in occasione dell'otto marzo Castellammare del Golfo omaggia le...

A Marsala il 7 marzo il “1° Trofeo Vino Marsala”

Verificate le condizioni di sicurezza, alla luce di “Linee Guida” e “Protocolli” anticovid...

Al via “Global Community e Expo”. Il primo evento sulla piattaforma sarà il convegno “Le donne e il mare”

Nasce “Global Community e Expo”, la piattaforma collaborativa digitale (www.globalcommunityexpo.com) sul mondo della pesca,...

Un muratore di 53 anni la vittima dell’incidente di stamani a Mazara

È un muratore di 53 anni la vittima dell'incidente stradale avvenuto stamani sulla...

Finanziato intervento per i Giardini del Balio di Erice

Quasi 590mila euro: è l’importo che sarà concesso al Comune di Erice per...

Valderice. Approvato schema di massima del nuovo PRG

Il consiglio comunale di Valderice ieri ha approvato lo schema di massima del...

Sequestrati 800 ricci di mare. Erano destinati al mercato palermitano

Agenti della Polizia Stradale di Alcamo e del Distaccamento Polizia Stradale di Castelvetrano...

La prima da allenatore

di Federico Tarantino Ieri sera è nato un nuovo allenatore,...

A tutto Dattilo

di Federico Tarantino Successo rotondo per il Dattilo, che, ieri...

Altre Notizie di Oggi

Trapani
poche nuvole
9.2 ° C
10 °
8.3 °
100 %
1.5kmh
20 %
Ven
15 °
Sab
16 °
Dom
16 °
Lun
16 °
Mar
10 °