I controlli nell’ambito delle disposizioni anti Covid-19

La Guardia Costiera di Marsala ha sequestrato ad un diportista una rete da posta di 500 metri non consentita per la pesca sportiva. Nel corso dell’operazione, avvenuta nell’ambito dei controlli anti Covid-19, sono state elevate una sanzione di mille euro per possesso di attrezzi da pesca professionali e una sanzione per la violazione delle misure di contenimento.