Via libera a norma in commissione bilancio.

L’Ente Luglio Musicale Trapanese, teatro di tradizione, storico promotore di cultura nel nostro territorio, potrà contare quest’anno su un contributo regionale di 150 mila euro. La commissione bilancio dell’ars ha approvato, infatti, all’unanimità una norma contenuta nel testo del disegno di legge di stabilità. Ne danno comunicazione il vice presidente della Commissione bilancio, on Baldo Gucciardi, ed il capogruppo dell’Udc all’Ars on. Eleonora Lo Curto.

“Nonostante il drammatico periodo di crisi che stiamo vivendo a causa del Covid 19- ha detto Gucciardi-assicurare con il nostro apporto un sostegno importante alla cultura trapanese costituisce certamente un segnale importante del Parlamento siciliano in direzione della ripresa dalla crisi conseguente all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo”.

“Il Luglio- ha detto Lo Curto- potrà continuare a produrre e realizzare spettacoli con una dotazione finanziaria certa e pari al 75% dello stanziamento che nel 2018 è stato approvato nella legge di stabilità grazie ad un mio emendamento. Ringrazio l’assessore al Turismo Manlio Messina per avere mantenuto l’impegno ad assicurare i fondi necessari all’Ente Luglio trapanese”.