“La decisione annunciata dall’assessore Razza di restituire entro pochi giorni l’ospedale di Marsala alla sua funzione indispensabile di riferimento sanitario per un bacino di utenza di oltre 100 mila cittadini accoglie di fatto l’appello dei socialisti e di quanti avevano  rilevato la grave amputazione che il sistema sanitario della nostra provincia stava subendo. Va pure bene il creare una struttura stabilmente assegnata a problemi respiratori anche  e non solo collegati al covid 19. In questa ottica potrebbe essere il caso di prendere in considerazione l’ipotesi di recuperare l’ospedale Rocco La Russa di c/da S. Giovannello ad Erice. Abbandonato da decenni  in ragione di un appalto contestato. Era una struttura adibita proprio esclusivamente alla cura dei problemi polmonari. E che vista la centralità  purtroppo acquisita da queste patologie potrebbe oggi meritare un recupero”.

A dirlo è il neo vice segretario nazionale del partito Socialista Italiano, Nino Oddo.