Messinese di origine è stato direttore generale dell’Asl 9 di Trapani

Pediatra ed Igienista, nato a Roccalumera in provincia di Messina nel 1930, ha iniziato la sua attività professionale come medico scolastico della città di Trapani e medico di famiglia a Paceco. Salvatore La Rocca ha ricoperto molti ruoli istituzionali nella sua lunga vita trapanese: Ufficiale sanitario di Trapani dal 1973 al 1981,
Medico Provinciale reggente dal 1977 al 1981 oltre che
coordinatore sanitario della USL n°1 e
Capo servizio Igiene pubblica e medicina legale e fiscale. Il medico che avrebbe compiuto 90 anni il prossimo settembre è stato anche
Direttore Generale e Direttore sanitario dell’azienda ASL N°9 fino alla data della messa in quiescenza avvenuta nel settembre 1997.
Dopo il pensionamento dai pubblici incarichi, La Rocca è stato nominato Direttore sanitario della Casa di cura Villa dei Gerani di Erice, ruolo che ha svolto fino al novembre di tre anni fa.
Molto impegnato anche nell’ambito politico e sociale, è stato Presidente del Rotary Club di Trapani-Erice, e, per anni, consigliere comunale a Paceco. Da domani, in tarda mattinata, la famiglia allestirà la camera ardente presso le onoranze funebri Occhipinti di via Virgilio mentre i funerali si svolgeranno lunedì mattina, alle 10.30, nella Cattedrale di Trapani in regime di limitazioni anti Covi (120 posti ndr). Alla moglie Iris Bonanno Conti ed alla figlia Iris vanno le condoglianze del nostro Gruppo Editoriale per la perdita del loro caro congiunto.