Dal 1° giugno prende il via la gestione telematica dello Sportello Unico delle Attività Produttive e dell’Edilizia attraverso il portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it .Pertanto anche per il Comune di Trapani qualsiasi pratica edilizia (cil, cila, scia, permesso di costruire, ecc.) o di avvio, modifica, variazione o cessazione, inerente il settore delle attività economico-produttive (SCIA economica, es.: negozi, bar, ristoranti, acconciatori, estetisti, produttori agricoli, ecc.), per poter produrre effetti giuridici dovrà essere inoltrata esclusivamente on line e pertanto non sarà più accettata alcuna pratica cartacea o via PEC.Per facilitare l’utilizzo della piattaforma il 3 giugno un webinar istruirà i liberi professionisti. Le iscrizioni, gratuite, vanno fatte entro il 28 maggio attraverso il proprio ordine professionale di appartenenza.“Si tratta di un grande passo avanti – afferma la dirigente del 3° Settore Arch. Canale – che faciliterà di molto l’esecuzione delle pratiche sia per i professionisti che per la stessa Amministrazione Comunale”. Da oggi, inoltre, il pubblico potrà essere ricevuto tramite appuntamento da fissare via e mail o via telefono con il dipendente di riferimento. L’interlocuzione dovrà avvenire in prima istanza attraverso soluzioni digitali e solo nei casi di accertata esigenza essa potrà avvenire in presenza diretta in ufficio. Modalità dettate dalle attuali disposizioni per contrastare l’emergenza Coronavirus.