Gibellina aderisce a #riconnettiamoilpaese

Il 2 giugno l'inno di Mameli suonato nella piazza XV gennaio 1968


Il Comune di Gibellina ha aderito a “#RiconettiamoilPaese”, la campagna promossa da Legambiente che mette insieme i piccoli comuni d’Italia in questa fase di ripartenza della pandemia coronavirus. L’appello al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è quello di porre attenzione, come Governo, alle piccole realtà, affinché «tornino a essere spazi generativi di nuove socialità e nuove cittadinanze attraverso percorsi di protagonismo». Due elementi sono quelli che emergono dall’appello: bellezza e comunità. Nell’appello sottoscritto anche dal Comune di Gibellina si chiede a Conte di accelerare il piano per la banda ultralarga, ridurre l’imposizione fiscale sugli interventi in campo ambientale e di natura idrogeologica, l’avvio delle zone economiche ambientali (ZEA) e sostenere la ripartenza del turismo. A tutti i comuni che hanno aderito è stato chiesto di organizzare un evento simbolico: così a Gibellina, nella giornata di martedì 2 giugno, alle ore 11, in piazza XV Gennaio 1968, la banda musicale cittadina intonerà l’Inno di Mameli.