Sarà visitabile con mascherina e guanti. Verrà inoltre misurata la temperatura.

Tornano fruibili gli spazi museali all’interno di Torre di Ligny. Dopo un periodo di chiusura dovuto all’emergenza Covid-19, da oggi l’antica torre costiera situata alla punta estrema della Sicila occidentale, tra il mar Tirreno e il mar Meditterraneo, viene riaperta ai visitatori.

Gli orari di apertura saranno i seguenti: da lunedì a sabato: dalle ore 10.00 alle ore 13:00.

L’accesso è consentito fino a max 8 visitatori per volta. I visitatori dovranno essere dotati di mascherina e guanti. L’operatore alla biglietteria provvederà a rilevare, in forma anonima, la temperatura corporea. Non sarà consentito l’accesso con temperatura corporea superiore a 37,5°.

Occorrerà attendere all’esterno ed entrare nella struttura seguendo le istruzioni/indicazioni degli operatori. In caso di attesa all’esterno della struttura è necessario comporre una coda con distanziamento di almeno un metro tra le persone.

L’operatore controllerà che i visitatori rispettino le disposizioni sopra elencate e verificherà che gli stessi siano muniti di guanti e mascherina. Qualora ne fossero sprovvisti, non sarò consentito loro l’accesso alla struttura.

Sul bancone d’entrata i visitatori troveranno un dispenser di gel disinfettante e ulteriori cartelli con istruzioni per le misure di prevenzione.

Per evitare il formarsi di lunghe code e il conseguente prolungamento dell’attesa fuori dalla struttura si consiglia ai visitatori di prenotare la visita telefonando al referente, prof. Francesco Torre, al seguente numero telefonico: 3338081462.