Niente serie A per la prossima stagione per la Pallacanestro Trapani, dopo le attente riflessioni del presidente Pietro Basciano. La società granata alle dodici di quest’oggi non ha ricevuto alcun segnale di supporto da parte delle istituzioni e delle aziende del territorio per rendere possibile un clamoroso ripescaggio nella massima serie di basket. Nonostante la reale proposta, la Pallacanestro Trapani si aggiunge all’elenco che ha visto i precedenti rifiuti di Napoli, Ravenna e Verona. Le ragioni economiche sono alla base delle scelte operate dalle società. Nessuna vuole fare il passo più lungo della gamba e soprattutto le formazioni di serie A2 stanno dimostrando di voler programmare il proprio futuro.