di Federico Tarantino

Grande gioia ieri pomeriggio per il Custonaci promosso dalla Seconda Categoria alla Prima Categoria. Una decisione della Lega Nazionale Dilettanti che, per il campionato di Seconda Categoria, ha deciso di promuovere anche le seconde classificate dei gironi. Un risultato quello dei custonacesi che fa seguito a quelli conquistati in precedenza in provincia dal Dattilo Noir, promosso dall’Eccellenza alla serie D, e dal Fulgatore, che ha realizzato il salto dalla Prima Categoria alla Promozione. Il Custonaci, grazie ad un ottimo cammino nel corso della stagione, era secondo in classifica prima dello stop al campionato dettato dall’emergenza sanitaria, si è guadagnato il salto di categoria. Dieci erano i punti di distacco dall’Aspra, prima in classifica, anch’essa promossa. I biancorossi di mister Di Bartolo, però, nel corso della quindicesima giornata di campionato vinsero contro la capolista per 3 a 0. Una promozione meritata per una società che ha raccolto l’eredità lasciata qualche anno fa dalla Riviera Marmi, formazione che per anni ha rappresentato il calcio a Custonaci.