Il Fai alla Salinella Settebocche

di Mario Torrente

In occasione delle Giornate del Fai la delegazione di Trapani ha deciso di puntare i riflettori sulla Riserva naturale orientata delle Saline gestita dal Wwf. Questa mattina, in via del tutto eccezionale visto che ancora non si fanno tour nell’area protetta a causa dell’emergenza coronavirus, si sono tenute delle visite ma solo per piccoli gruppi e su prenotazione. Come ovvio rispettando tutte le misure anti covid. Ma sempre all’insegna delle bellezza di questo angolo dell’hinterland trapanese e tenendo ben in  mente la missioni del Fai. E durante o tour è stato possibile scoprire la Salinella di Nubia, anche chiamata Settebocche, con il suo mulino, i canali le vasche e tutto il grande patrimonio ambientale. La giornata del Fai si è tenuta in collaborazione con il Wwf, ente gestore della Riserva delle Saline di Trapani e Paceco. È stata l’occasione buona per puntare i riflettori su questo angolo di Sicilia dal grande patrimonio naturalistico, a  partire da ciò che riguarda l’avifauna. ASCOLTA L’INTERVISTA.


GUARDA IL SERVIZIO SULLA GIORNATA NEL FAI ALLA SALINELLA

ASCOLTA L’INTERVISTA A NICOLA NAPOLITANO DEL WWF