«Verrà riproposta anche per l’estate 2020, nel pieno rispetto delle attuali restrizioni sanitarie, la rassegna letteraria (curata dal «Centro Studi Dino Grammatico») che lo scorso anno ha visto un’entusiasmante partecipazione di pubblico proveniente da tutto il territorio della provincia e di turisti presenti nell’Isola. Il proposito è quello (attraverso la diretta Facebook) di essere alla portata di tutti e, soprattutto, che possa far trascorrere dei sereni momenti di approfondimento culturale, riportandoci alla normalità di un tempo. L’edizione 2020, che si svolgerà sempre presso la suggestiva sede dell’«Associazione Museo Vivente» (che annualmente organizza il celebre «Presepe Vivente di Custonaci»), prevede tre presentazioni di libri ed ha ricevuto il patrocinio dell’«Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana». Nel merito «Un borgo di Libri ed Autori – Letture sotto le Stelle», in omaggio proprio al celebre borgo di Scurati, inizierà (23 luglio) con la presentazione di «Ammagatrici»,coinvolgente raccolta di undici storie di arcane figure femminili siciliane dal fascino intramontabile,di Marinella Fiume. La seconda serata (6 agosto) vedrà come protagonista «Mercato nero», ovvero l’avvincente racconto di un’indagine condotta nelle vie intricate e caotiche del centro storico di Palermo, di Gian Mauro Costa. La terza serata (20 agosto) concluderà la rassegna con il volume «L’Ora, edizione straordinaria», che è uno spaccato, raccontato direttamente da un suo importante cronista, della storia recente della Sicilia,con Francesco La Licata. Ciascuna presentazione verrà trasmessa, a partire dalle 21.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook del «Centro Studi Dino Grammatico» (www.facebook.com/csdinogrammatico/).

Si allega la locandina della manifestazione.

Custonaci lì, 1 luglio 2020.

Approfondimento dei volumi

  • La rassegna letteraria si apre con il volume “Ammagatrici”, una raccolta di undici storie dell’autrice Marinella Fiume. Sirene, dee e sibille popolano luoghi salienti della Sicilia collegati in ordine non cronologico. Ogni personaggio si muove nel proprio contesto con innata capacità di trasformarlo attraverso gli strumenti della magia. È un inno alle Madri a cui vengono affidate le sorti del Pianeta.
  • “Mercato nero” di Gian Mauro Costa affronta con spirito intelligente il delicato tema criminalità in una Palermo vivace e multietnica. Lo scenario è Ballarò con i suoi colori dove si consuma l’omicidio di Ernesto Altavilla. Sarà una poliziotta coraggiosa e intraprendente a indagare sull’avvenuto partendo da pochi elementi e inoltrandosi nel pericoloso mondo dell’Ascia Nera.
  • La terza serata vede come protagonista il volume “L’Ora, edizione straordinaria”. Si ripercorreranno, insieme a Francesco La Licata, le tappe del celeberrimo quotidiano palermitano che ha narrato con sapienza e qualità eventi salienti della Sicilia per decenni.