L’oggetto del comunicato diramato oggi dal sindaco di Trapani è “CambiaMenti”. Al suo interno sono contenute tutte le novità contenute nell’ordinanza numero 98 dello scorso tre luglio che introducono delle novità in materia di viabilità nel centro storico, azioni a sostegno degli operatori economici alle prese con la crisi per il covid 19 ed il controllo del territorio.

“In sintesi – si legge nella nota – gli effetti operativi che andranno a dispiegarsi nelle prossime settimane in conseguenza dell’adozione dell’Ordinanza Sindacale N. 98 del 03.07.2020 e successive in fase di elaborazione. Tali ordinanze, a seguito d’incontri e stimoli pervenuti dagli operatori del settore, richieste di tutela dei cittadini residenti, segnalazione di famiglie utenti del centro storico, concerto con il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica,  provano a raccogliere istanze diverse e dare prime risposte, anche inasprendo l’azione dei controlli e della vigilanza urbana onde scongiurare il ripetersi dei gravi accadimenti trascorsi dal post lockdown Covid sfociati anche in violenze urbani e gravi danni. Alcune misure relative all’estensione della ZTL hanno anche carattere sperimentale e provvisorie (fino al 31/10) le nuove isole pedonali, mentre altre azioni provano a depotenziare il traffico veicolare serale di contro rilanciando col potenziamento del servizio dei mezzi pubblici con ATM”.

Di seguito i punti elencanti nel comunicato stampa inviato oggi dall’amministrazione comunale di Trapani.

-> Fase Covid 19 – nuovi spazi suolo pubblico gratuito per operatori ristorazione

A) rilasciate 36 Autorizzazioni con ampliamenti fino al 200% suolo pubblico gratuito. Altre in corso

B) rilasciate 85 Nuove Autorizzazioni suolo pubblico gratuito. Altre in istruzione

C) estesi i benefici, oltre che ai pubblici esercizi, anche alle attività artigiane ristorazione

D) estese le aree ZTL ed istituite nuove Aree Pedonali con ulteriore rilascio di suolo pubblico stradale (vedi p. successivo)

-> Ampliamento sperimentale ZTL h 19’00 – 02’00 nel centro storico:

– da Piazza Gen.le Scio inizio Corso Vittorio Emanuele, Via Libertà e Lungomare Dante Alighieri (tratto via Torrearsa – Passo di Tramontana)

-> Istituzione aree pedonali nelle vie Garibaldi, Torrearsa e Corso Vittorio Emanuele

Dalle ore 10’30 alle 15’00 e dalle ore 17’30 alle ore 24’00, con divieto assoluto della circolazione di veicoli, compresi velocipedi, ad eccezione per i servizi di emergenza, od a servizio di persone con limitate od impedite capacità motorie;

 -> Istituzione Nuovi Sensi Unici di Marcia: Viale Duca D’Aosta e via Dei Ranuncoli

-> Nuove Isole Pedonali h 19’00 – 02’00 con divieto di circolazione di veicoli:

1) Viale Regina Margherita

2) Piazza Vittime Motonave Maria Stella (ex Piazza Scala D’Alaggio)

-> Isola Pedonale permanente h 24 con divieto di circolazione di veicoli:

1) via C.A. Pepoli, carreggiata sud, tratto compreso tra le Vie Titolo e Ravida

-> Parcheggi sicuri per i residenti centro storico:

Maggiori tutele con trasformazione “strisce gialle” in blu, con deroga gratuita’ parcheggio per i residenti e attivazione servizi di vigilanza con gli ausiliari del traffico

-> Mobilità pubblica:

Potenziamento dei servizi bus navetta serali gratuiti in tutto il centro storico con terminal Piazza Vittorio e Piazzale Ilio (con istituzione parcheggio a pagamento di 10cent€)

-> Movida e controlli:

* divieto di consumo, vendita e somministrazione per asporto, di bevande in bottiglie di vetro e lattine dalle h 20’00 alle 05’00

* riattivazione sistema video sorveglianza (guasto da oltre 10 anni) nel centro storico