Circa quaranta volontari hanno ripulito il porto di Bonagia raccogliendo quintali di rifiuti e tirando fuori dalle alghe praticamente di tutto, a partire da vecchie cime, reti da pesca e materiale abbandonato in riva al mare chissà da quanti anni. Tanta spazzatura anche tra i blocchi del molo del porto, dove, tra non poche difficoltà, il gruppo che ha ripulito la banchina è riuscito a recuperare l’immondizia nascosta tra i grandi massi frangiflutti. Alla fine sono stati riempiti più di settanta sacchi di immondizia. La Giornata ecologica è stata promossa dall’associazione “I Tonnaroti di Bonagia” con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Valderice, presente con il sindaco Francesco Stabile e gli assessori Giuseppe Martinico, Maria Iovino, Giuseppe Maltese ed al presidente del Consiglio comunale Alessandro Pagoto.

GUARDA IL SERVIZIO CON L’INTERVISTA AL VICESINDACO MARTINICO