Montagna Grande sta bruciando. Le fiamme sono entrate nel grande bosco, mandando in fumo tantissimi alberi, arrivando fino alle chiome. A due giorni dall’incendio che ha devastato monte Cofano oggi l’allarme si è spostato nel cuore della provincia di Trapani. Dalla montagna continuano ad alzarsi alte colonne di fumo. A nulla sono valsi i lanci di canadair e dell’elicottero della Forestale. Sul posto anche diverse squadre della Forestale. L’incendio è ancora molto vasto. E con l’arrivo della sera i mezzi aerei hanno dovuto sospendere le operazioni. Le operazioni di spegnimento continueranno dunque solo con le squadre dell’anticendio via terra. Al momento il rogo è tutt’altro che sotto controllo, con il rogo che continua a divorare gli alberi e le loro chiome verdi. Montagna Grande, con il suo meraviglioso bosco, potrebbe dunque continuare a bruciare per tutta la notte. Mandando in cenere il patrimonio ambientale di questo polmone verde della provincia di Trapani. Uno dei pochi rimasti. Ormai si contano davvero sulle dita di una mano monca.

Mario Torrente