Ancora fiamme nel territorio di San Vito Lo Capo. Un incendio e’ divampato nel primo pomeriggio lungo la strada che attraversa la frazione di Macari. Ben presto le fiamme sono risalite verso la cima della montagna rischiando di arrivare dall’altro lato, ossia verso la riserva dello Zingaro. Scongiurato il pericolo per le case vicine, grazie alla collaborazione di alcuni residenti.

Sul posto sono intervenuti il servizio anticendio della Forestale, i vigili del fuoco, i volontari dell’associazione SOS Valderice e un’autobotte comunale. E’ arrivato anche un elicottero che ha effettuato vari lanci d’acqua riuscendo a domare il rogo.

Si tratta del secondo incendio in pochi giorni. Giovedì sera, infatti, le fiamme hanno devastato buona parte della montagna di Cofano, dal lato di San Vito Lo Capo.