La scultura è stata realizzata da Luciano Crapanzano, di Bonagia, che da sempre ha avuto la passione per il marmo. Ferroviere di professione, non ha mai tralasciato la sua passione per la lavorazione della pietra. Dopo essere andato in pensione, avendo più tempo a disposizione, ha realizzato diverse opere, tra qui questa scultura raffigurante tre delfini, uno grande e due piccoli. Il suo desiderio era di donare quest’opera alla comunità di Bonagia, esponendo la scultura a piazza Tonnara. Ma non è riuscito a vedere concretizzato questo suo sogno, visto che è venuto a mancare qualche anno addietro. Ma la sua opera continuerà a vivere davanti il mare della Tonnara, visto che i suoi delfini saranno messi nello slargo antistante il porticciolo. Intanto l’opera è stata inaugurata nel corso di una cerimonia tenuta la scorsa sera a piazza Tonnara alla presenza del sindaco Francesco Stabile e degli assessori Giuseppe Maltese, Cristina Ferro e Maria Iovino, che ha promosso l’iniziativa per permettere di esporre i delfini di Luciano Crapanzano davanti il porticciolo di Bonagia.

Ma. To.

GUARDA IL SERVIZIO CON L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE MARIA IOVINO