Ha preso il via nelle scorse giornate il nuovo progetto televisivo di Toti e Totino impegnati nella registrazione delle 26 puntate della fiction “Le braccia dementi della legge” che andranno in onda il prossimo autunno su Antenna Sicilia, canale 10 del DGT.

Le vicende umane e professionali del commissario Magrì e dell’agente Pirigò sono al centro di una produzione che, grazie anche al supporto dell’Amministrazione Comunale avrà sullo sfondo Cinisi e le sue bellezze, con uno sguardo attento a tutto il comprensorio. 

Una produzione Putia della Risata, che ne ha affidato la realizzazione ad una azienda marsalese, la Globo management, che in collaborazione con la Zanzibar Eventi sta curando l’intera realizzazione della serie.

Un cast ricchissimo, con tantissimi special guest che si alterneranno nelle varie puntate: Gino Carista, Giorgia Migliore, Paolo La Bruna, Valentino Pizzuto e Fabrizio Pizzuto (il giovane Catarella) , Fabio Costanzo, Giovanna Criscuolo, Carlo Kaneba, Antonio Pandolfo e tanti, tanti altri amici e colleghi.

Una produzione di taglio cinematografico per la quale, ad esempio, lo splendido edificio dell’Opera Pia in Piazza V. E. Orlando a Cinisi è stato, con lo stupore dei residenti non ancora informati, trasformato per un giorno in un Commissariato di Polizia, con tanto di insegne, auto della Polizia e piantone davanti al portone.

Nei prossimi giorni la lavorazione della fiction proseguirà con alcuni set programmati tra Catania ed Aci Castello.  La regia della fiction è stata affidata a Marco Maria Correnti.