Seduta consiliare, quella di oggi a Erice, che prende immediatamente una svolta imprevista. La consigliera comunale Mariapia Angileri ha deciso di dimettersi dalla carica ricoperta.
Lo ha comunicato subito, all’apertura dei lavori. Ha addotto motivazioni personali, per sopraggiunti impegni di lavoro, ma ha precisato di non essersi mai abituata alle diatribe politiche. 
Una comunicazione laconica, stringata, ma importante. Anche se Angileri non l’ha detto appare evidente che le ultime vicende relative alle cosiddette “nebbie ericine” l’abbiano convinta del passo indietro. 
La seduta è ancora in corso e tutti i consiglieri che stanno intervenendo si dicono sorpresi della decisione della loro, ormai ex, collega.