Carabinieri della Stazione di San Vito Lo Capo, Polizia Municipale, Capitaneria di Porto – Delegazione di Spiaggia, hanno operato ieri controlli sul commercio abusivo e la vendita di prodotti contraffatti. Sanzionati sul lungomare e sulla spiaggia sanvitese cinque venditori ambulanti e sequestrati vestiario ed articoli da mare per un valore di circa 3.000 euro. Ai cinque ambulanti, inoltre, è stato notificato l’ordine di allontanamento (c.d. “daspo urbano”, introdotto da una recente normativa del 2017) per 48 ore, rientrando San Vito nelle “zone di particolare interesse turistico”.