Dopo i disagi dei giorni scorsi a Trapani da oggi è ripresa la regolare raccolta dei rifiuti porta a porta.

A Trapani il servizio di raccolta dei rifiuti torna alla normalità. Dopo i disagi causati dall’incendio che sabato scorso ha causato gravi danni nell’impianto di trattamento di contrada Belvedere, gestito dalla società “Trapani Servizi”, da oggi si torna ai conferimenti secondo il calendario predisposto dall’amministrazione comunale. Per sbloccare la situazione il sindaco Giacomo Tranchida nelle scorse ore ha avviato delle interlocuzioni  con la Prefettura, le Forze ll’Ordine, la Magistratura, i Vigili del Fuoco e l’Arpa, che consentiranno già da oggi l’ingresso dei mezzi nel piazzale dell’impianto di Belvedere, specie quelli dell’umido. La Trapani Servizi, tra l’altro, si è attivata per ottenere dalla Regione l’autorizzazione ad utilizzare il tritovagliatore indispensabile per la lavorazione del secco. In questi giorni dagli uffici del Comune e da quelli della Trapani Servizi hanno fatto di tutto per permettere il ritorno alla normalità, come rimarcato dall’assessore Ninni Romano, auspicando la comprensione dei cittadini, costretti a subire disagi, ringraziando l’ingegnere Carlo Guarnotta, amministratore delegato della Trapani Servizi, per il supporto e l’impegno assicurato per gestire questa difficile fase di crisi.