L’amministrazione comunale sta predisponendo un servizio di autobotti

Siciliacque ha ridotto del 25 per cento la portata della fornitura idrica in diversi comuni, compreso il territorio di Paceco, a causa di un guasto all’adduttore, riparabile soltanto con un pezzo di ricambio che attualmente non è disponibile.

Lo rende noto il Sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella, dopo avere contattato i vertici della società che gestisce il servizio idrico.

“Si prospetta una quantità di acqua ridotta del venticinque per cento anche nelle erogazioni dei prossimi giorni; – sottolinea il primo cittadino – stiamo quindi predisponendo il ricorso a misure alternative di approvvigionamento, anche attraverso un servizio di autobotti, per fronteggiare i disagi derivati da questa situazione”.