Sarebbe saltata la trattativa che poteva vedere un passaggio delle quote di proprietà del Trapani Calcio.

Nella giornata di ieri il comitato “C’è chi il Trapani lo ama” aveva avanzato la propria proposta di acquisto al notaio Saverio Camilleri, mettendo come scadenza le 12 di oggi per completare il passaggio di proprietà.

Le trattative si sono prolungate fino ad arrivare alla totale rottura nel pomeriggio odierno: motivo del passo indietro del comitato sarebbe un’ulteriore modifica da parte di Alivision delle condizioni di cessione.