Riceviamo una nota di rammarico da parte dell’avvocato Francesco Di Deco, legale rappresentante di Simone Pillisio, che negli scorsi giorni aveva avanzato una manifestazione di interesse per l’acquisto della totalità delle quote del Trapani Calcio.

Un affondo deciso dopo la mancata disputa della gara contro la Casertana:

“L’ennesima mancanza societaria ed una figura imbarazzante tra le mura amiche del Provinciale aumentano il rammarico per il mancato coinvolgimento del Sig. Pillisio in riferimento all’acquisizione del Trapani Calcio – afferma Francesco Di Deco. Dinanzi a quest’ulteriore brutta pagina sportiva urge il coinvolgimento di gente competente foriera di un progetto serio ed ambizioso. Non è escluso nelle prossime ore l’arrivo di Pillisio in città al fine di ribadire ulteriormente il proprio interesse al Trapani Calcio prima che la situazione diventi irrecuperabile”.