di Federico Tarantino

Vittoria esterna per l’Handball Erice che ha sconfitto sabato sera il Nuoro 26-39. Le “Arpie” sono entrate in campo con il piede giusto grazie alle giocate di Natasa Krnic e Martina Barreiro Guerra, miglior realizzatrice dell’incontro con 15 reti. Dopo la reazione del Nuoro, l’Handball Erice nel secondo tempo ha ritrovato l’equilibrio e la lucidità grazie ad un’ottima circolazione in attacco e stringendo le maglie in difesa. Con questa vittoria la formazione ericina sembra aver trovato la giusta via per il prosieguo del campionato. L’Handball Erice, infatti, è tornata al successo dopo quasi un mese e dopo quattro giornate del campionato di serie A femminile ha guadagnato cinque punti, che la piazzano al quinto posto nella classifica della competizione. La squadra guidata da Milenko Kljajic, inoltre, è il secondo miglior attacco con 115 reti realizzati.

Ascoltiamo l’analisi del tecnico.