Domani in tutta Italia si apriranno le giornate di Autunno del Fai. In provincia di Trapani tra i posti che sarà possibile visitare ci sono le mura  Elimo-Puniche di Erice.

Quest’anno la delegazione del Fai di Trapani guidata da Nicola Adragna ha deciso di puntare i riflettori sulle mura Elimo-Puniche con delle visite guidate che si terranno questo fine settimana. La due giorni delle Giornate di autunno si aprirà domani mattina alle 10 con appuntamento a Porta Spada da dove partiranno i tour lungo l’antichissima cinta muraria di Erice, con i suoi oltre 2500 anni di storia tra mito e leggenda. Le mura Elimo-Puniche risalgono infatti al VII secolo avanti Cristo e si trovano in una delle zone più suggestive e belle del centro storico ericino. Percorrendo il sentiero che da Porta Trapani arriva fino a Porta Spada si possono ammirare i blocchi megalitici, i torrioni e le postierle. In alcune parti si vedono anche le lettere puniche. Tra l’altro le mura Elimo – Puniche di Erice sono state inserite nel concorso nazionale “I luoghi del cuore”, in una apposita sezione dedicata ai luoghi di alta quota dove è possibile votarle direttamente on line collegandosi al sito del Fai. Le visite si apriranno domani alle 10 e andranno avanti fino alle 13.30 per poi continuare dalle 15 alle 17 con partenza sempre da Porta Spada. I tour, riprenderanno domenica, sempre dalle 10 alle 13.30 e dalle 15 alle 17. A fare da narratori, nei panni degli Apprendisti Ciceroni, ci saranno gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Ignazio e Vincenzo Florio” che parleranno di storia e mito, di dominazioni e di battaglie, di alfabeto punico e di leggende, mostrando stratificazioni ed incisioni nei massi megalitici. I tour, a cui collaborerà anche il gruppo archeologico Erykinon, saranno organizzati in sicurezza nel rispetto nelle norme anti-covid, per gruppi limitati a scaglioni di orario: sarà necessario rispettare le prescrizioni anti Covid dei cartelli informativi posti all’inizio del percorso, indossando la mascherina ed attenendosi al distanziamento sociale.