di Federico Tarantino

Il Dattilo non scenderà in campo almeno per le prossime tre domeniche. La Lega Nazionale Dilettanti, infatti, ha disposto lo stop fino al 22 novembre del regolare svolgimento del campionato. Saranno riprogrammate quindi nelle prossime settimane le gare del Dattilo previste da calendario contro Troina, Santa Maria Cilento e Acr Messina. La scelta della lega è stata quella di proseguire in questo lasso di tempo con i recuperi delle gara non precedentemente disputate a causa del covid. Nel girone I, in cui è inserito il Dattilo, sono quatto le gare che verranno recuperate: Gelbison-Città Sant’Agata e Roccella-Troina domenica 15 novembre, mentre la settimana seguente, sarà il turno di Troina-Castrovillari e Messina-Gelbison. Non è noto quando riprenderà il campionato di serie D: ci sarebbero almeno tre possibilità. La prima sarebbe quella di domenica 29 novembre. Altra opzione sarebbe quella di riprendere domenica 6 dicembre, al termine del DPCM, entrato in vigore quest’oggi. La terza probabilità dipende dalla variabile del covid e di conseguenza potrebbe anche stopparsi definitivamente anche il campionato. Nessuna squadra della provincia di Trapani, quindi, disputerà una gara di calcio per un po’ di tempo. Nelle settimane precedenti, infatti, oltre alla serie D, sono stati sospesi i tornei di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria. Rimane sempre programmato a domenica 22 novembre l’inizio del campionato della Pallacanestro Trapani. La serie A2, infatti, per il momento, rimane in programma e non sono previste sospensioni, nonostante le difficoltà economiche che incombono sulle società a causa dell’assenza del pubblico tra gli spalti e quindi anche di sponsor. Inizierà, invece, domani il campionato di serie B di pallamano, i cui incontri verranno trasmessi in differita su Telesud. Sempre domani scenderà in campo anche l’Handball Erice, chiamata al grande impegno contro la capolista della Brixen Sudtirol, a comando della classifica del campionato di serie A femminile di pallamano.