Le opere consisteranno essenzialmente nella stabilizzazione del pendio.

Sarà la Alberti Costruzioni di Messina a eseguire i lavori, in ragione di un ribasso del 28,4 per cento e per un importo complessivo di 400 mila euro. La notizia è stata resa nota dalla Regione annunciando l’aggiudicazione delle procedure, espletate dagli Uffici , che daranno  il via agli interventi di messa in sicurezza di piazzale Belvedere Francesco Vivona, a Calatafimi Segesta. Il versante in questione ha subito negli anni, a seguito di abbondanti piogge, uno scivolamento a valle con il successivo crollo di un muro di contenimento. E’ così che si è venuta a creare una situazione di estremo pericolo dovuta all’abbassamento del piazzale soprastante. L’intervento- scrive in una nota il presidente Musumeci- riveste grande importanza per  un’area dal grande valore turistico per la presenza del castello medievale e dell’antica chiesa del Santissimo Crocifisso. Le opere consisteranno essenzialmente nella stabilizzazione del pendio. L’obiettivo è quello di ripristinare le condizioni del piazzale con il consolidamento del versante sud mediante la realizzazione di un muro su pali in cemento armato.