Omicidio nella notte a Castelvetrano


Un giovane di 33 anni, Vincenzo Adamo Favoroso, detto “Tacatà”, è stato ucciso nella notte a Castelvetrano. Il suo corpo senza vita è stato trovato alla periferia della città. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Castelvetrano e la polizia scientifica. Il cadavere presenterebbe segni di arma da fuoco. Secondo le prime indiscrezioni, la morte del giovane sarebbe collegata a degli spari di pistola che si sarebbero sentiti in via Mazzini, alcune ore prima del ritrovamento della salma. Indagini in corso per comprendere cosa sia esattamente accaduto e chi ha ucciso il 33enne e perchè.