Il Consiglio comunale di Erice ha approvato il bilancio di previsione 2020. Hanno votato favorevolmente i nove consiglieri di maggioranza, contro i due consiglieri dei 5 stelle e i due consiglieri di Cives. Astenuto il consigliere Manuguerra, assente Simona Mannina. Il pareggio di bilancio ammonta a 50 milioni 900 mila euro. Il presidente del Consiglio comunale Luigi Nacci si è detto soddisfatto per i lavori d’aula. “In poco più di tre ore l’atto deliberativo – ha dichiarato Nacci – ha avuto il parere favorevole da parte del Consiglio comunale, certamente con i distinguo della opposizione, che, a parte il voto contrario, ha tenuto in consiglio un comportamento corretto. Lunedì, nel tardo pomeriggio, saranno votate in aula le variazioni di bilancio. Ricordo che sabato mattina, sempre con i voti della maggioranza, è passato in aula il bilancio consuntivo 2019”.