Home Attualità Il culto di Santa Lucia a Trapani

Il culto di Santa Lucia a Trapani

Oggi si celebra Santa Lucia, ricorrenza che richiama antiche tradizioni gastronomiche all’insegna della cuccia e del riso. A Trapani la statua di Santa Lucia è custodita nella chiesa di San Francesco. Anticamente la bellissima immagine della Santa si trovava nella chiesa di Santa Lucia , in via Sant’Anna, accanto all’Archivio di Stato.
Nel suo pavimento c’era la rappresentazione maiolicata della città oggi custodita al museo Pepoli dove viene raffigurata la pesca del tonno. A quanto pare, la chiesa venne costruita in pieno medioevo dai pescatori corallini che si insediarono in questa parte della città dopo l’ampliamento verso Ponente scattato nel 1286 con re Giacomo.

Nei primi del 900 la statua di Santa Lucia venne trasferita nella chiesa dell’Epifania, in piazza Generale Scio, accanto all’ex convento dei Cappuccini, dove veniva venerata dai trapanesi durante i festeggiamenti del 13 dicembre. Da qui l’equivoco di confondere la chiesa di Santa Lucia con quella dell’Epifania, oggi purtroppo lasciata in condizioni di abbandono e degrado. Anche la chiesetta di via Sant’Anna, non è più un luogo di culto, ormai adibita a magazzino. Eppure si tratta di due autentici tesori che pulsano di storia trapanese da ogni angolo, che potrebbero essere valorizzate per come meritano.

Della antica chiesa di Santa Lucia, che a quanto pare risale al 1300, resta il suo portone d’ingresso che guarda verso la via dei Corallai e la chiesa di San Francesco, dove si trova la statua di Santa Lucia, considerata la protettrice della vista e la patrona di tutti coloro che hanno problemi agli occhi. Tra l’altro, il cui culto a Trapani era molto radicato, soprattutto da parte dei pescatori di corallo. Ed una lapide del 1630 all’interno della biblioteca Fardelliana (che originariamente era la chiesa di San Giacomo), ricorda proprio una pesca straordinaria che i corallini trapanesi attribuirono a Santa Lucia.

La tradizione vuole poi che in questa giornata non si mangi né pane e né pasta ma cuccia. Sembra che questa usanza arrivi in Sicilia dal culto greco, restando anche durante la dominazione araba, arricchita da ricotta, legumi e diversi aromi. È una portata molto semplice, che viene preparata il giorno di San Lucia.

Si narra che nel 1600 durante una carestia, con la popolazione disperata e affamata, ormai allo stremo, entrò nel porto di Siracusa (di cui è patrona la Santa, che secondo la leggenda sarebbe nata proprio a Siracusa) di una nave carica di frumento. Il che venne interpretato con un miracolo. E tanta era la fame che il grano non venne macinato ma subito bollito e mangiato. Ecco perché il 13 dicembre non si mangia né pasta e né pane. Ma cuccia. Perché oggi è il giorno di Santa Lucia.


Mario Torrente

Ultime notizie in diretta

Tutto pronto per il convegno “Le donne e il mare” sulla piattaforma digitale www.globalcommunityexpo.com

Tutto pronto per il convegno “Le donne e il mare” che andrà online...

Il derby è granata

Orlandina Basket vs 2B Control Trapani 54-66 Parziali: (9-19; 22-37; 38-49;...

Giornata dei beni culturali siciliani, il 10 marzo tutti i siti aperti gratuitamente

In occasione della “Giornata dei beni culturali siciliani” dedicata alla memoria di Sebastiano...

Frugare tra i rifiuti per sanzionare

A Trapani purtroppo continua a tenere banco il problema dell'abbandono dei rifiuti incivile...

Il Dattilo cala il tris

di Federico Tarantino Continua a vincere il Dattilo che ha...

L’asilo di via Cosenza intitolato a Laura Bassi

Con delibera di giunta n.30 del 04/03/2021 l’asilo nido comunale di via Cosenza è...

Operai Forestali. Musumeci: «impossibile stabilizzare tutti»

Il settore forestale ripartirà ma non ci sarà l'auspicata stabilizzazione di tutti i...

Fusione fra Trapani ed Erice. Il Comitato risponde a PSI e Diventerà Bellissima

Il Comitato "Vogliamo Trapani ed Erice un solo Comune" si avvia a consolidare...

Marsala per le donne 2021. Iniziativa domani alle 16 al parco delle Partigiane

Lunedì 8 marzo, in occasione della “Giornata Internazionale dei Diritti della Donna”, un...

Altre Notizie di Oggi

Mazara del Vallo. Sequestrate una discarica abusiva e due impianti di demolizione auto

Individuata dall'alto dal Nucleo Elicotteri Carabinieri di Palermo, una discarica abusiva nel territorio di Mazara del Vallo è stata sequestrata dai Carabinieri...

Arrestato dai carabinieri di Marsala con mezzo chilo di marijuana in casa

I Carabinieri della Stazione di Ciavolo, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato un ragazzo di 28 anni, marsalese, con l’accusa di...

Sequestro da 450mila euro per una azienda castelvetranese, evase tasse su 6milioni e 500 mila euro di ricavi

Un’evasione milionaria sui ricavi, accertata dalla Guardia di Finanza, ha portato le fiamme gialle del Comando Provinciale di Palermo al sequestro preventivo...

Maltrattamenti all’ex compagna, in manette trapanese di 45 anni

Maltrattava la ex compagna, l’uomo tratto in arresto dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani, in esecuzione di un’ordinanza di...

Si è spenta Gigia Cannizzo, tra i primi sindaci donna antimafia

Fu anche Provveditore agli studi di Trapani verso la fine degli anni 90' Si è spenta a Roma all'età...

Mazara: controlli dei carabinieri. Otto denunce e dieci segnalati

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, e della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia di...
Trapani
nubi sparse
10.8 ° C
13 °
9.4 °
100 %
5.1kmh
40 %
Lun
15 °
Mar
14 °
Mer
15 °
Gio
15 °
Ven
13 °