Dopo l’occasione dello scorso 19 dicembre in cui si consumò una vittoria interna delle piemontesi, domani Sigel Marsala ed Eurospin Ford Sara Pinerolo si apprestano a dare le repliche, ma questa volta sul taraflex del PalaBellina di Marsala nel recupero valevole per la 7^giornata di andata di A2 Nazionale.

La Sigel, scivolata al sesto posto dopo essersi giocati i recuperi nelle festività di fine anno, ma con meno o le stesse partite, nel caso di Roma e Pinerolo, giocherà per cercare il rilancio dopo le due ultime battute di arresto e con la personale classifica ferma a quota 19. Pinerolo verrà in terra di Sicilia con l’opportunità di allungare l’ottima forma dell’ultimo periodo che consta di quattro vittorie di fila nel girone di ritorno (di cui una strappata al tie-break contro Sassuolo), più il vittorioso recupero contro le cugine di Barricalla Cus Torino.

Una sfida così presentata da Daris Amadio, tecnico della Sigel Marsala: “Il muro di Pinerolo è una loro caratteristica importante. Quello che mi auguro è che faremo di tutto per esprimerci nel nostro gioco dal primo punto, convivendo con i nostri difetti ma valorizzando i numerosi pregi che la Sigel ha dimostrato più e più volte di avere avuto in questa prima parte di torneo“.