Agenda Urbana e progetti finanziati a Marsala: nota politica del centro sinistra, con diversi firmatari. Questo il testo:

“Apprendiamo da una nota del sindaco Grillo che sono stati esitati finalmente i progetti “Marsala Digitale” e “Geodata Warehouse” facenti parte della programmazione di Agenda Urbana, per la quale l’amministrazione Di Girolamo ha lavorato come comune capo fila per oltre quattro anni, insieme ai comuni di Trapani, Erice, Mazara del Vallo e Castelvetrano.

Gli sforzi fatti nei precedenti anni, l’intenso impegno e lavoro di programmazione finalmente producono i loro frutti.

Dispiace leggere che proprio l’attuale sindaco, che non manca mai di invitare le forze politiche di ogni colore, quindi anche l’opposizione, alla condivisione e alla collaborazione, citi la Regione senza tuttavia fare alcun cenno di ringraziamento verso chi ha reso effettivamente possibile l’esito positivo di quei progetti. La precedente amministrazione infatti, con diligenza amministrativa e lungimiranza ha consentito oggi, a chi l’ha succeduta e soprattutto alla città, di usufruire di ingenti fondi per importanti servizi che miglioreranno la qualità di vita dei marsalesi. Una bella eredità che andrebbe ricordata e apprezzata, anche per i finanziamenti che ancora arriveranno. 

Lo scorso Aprile infatti sono stati pubblicati dei bandi per i quali comune di Marsala, con solerzia, ha presentato progetti entro i tempi previsti, nonostante stessimo affrontando la prima ondata dell’emergenza covid. Quei progetti, che oggi vengono approvati, ci consentiranno di rafforzare l’informatizzazione dei servizi e promuovere una piattaforma online a beneficio dei cittadini con un investimento per 700 mila euro; 

Gli altri riguarderanno l’acquisto di due nuovi bus elettrici, in aggiunta all’attuale circolare, per i collegamenti con i quartieri popolari e l’Ospedale (poco più di 800 mila euro); la collocazione di 110 paline elettroniche distribuite nel territorio ed oltre 28 pensiline “smart” dotate di pannelli elettronici informativi, nonché sistemi informatici e automatizzati a bordo dei bus per fornire ai passeggeri informazioni utili (1 milione e 200 mila euro). 

Ci auguriamo che la neo amministrazione possa portare a compimento tutti i progetti che l’amministrazione uscente ha programmato, evitando di sperperare risorse magari per propaganda personale con nomine ad personam. 

Ricordiamo a tal proposito alla città che il comune di Marsala potrà contare su finanziamenti di oltre 17 milioni di euro, una progettualità per cui va riconosciuto il giusto merito a chi l’ha resa possibile”.

La nota è a firma del gruppo consiliare composto da Nicola Fici, Mario Rodriguez e Rino Passalacqua e da Alloro Fabrizio Pd, Salvatore Accardi Pd, Luana Alagna Pd, Calogero Ferreri PD, Gaspare Giacalone Pd, Agostino Licari Pd, Vito Cimiotta, Davide Piccione Marsala Coraggiosa, Antonino Paladino Marsala Coraggiosa, Antonino Angi Pd, Massimo De Vita Pd, Linda Licari Pd, Nina Pantaleo Pd, Marco Parrinello Pd, Laura Tumbarello Marsala Coraggiosa, Mariella Domingo Marsala Coraggiosa, Francesco Tranchida Pd, Angelo Rallo Pd, Clara Ruggieri Pd, Rosalba Ruggieri Pd, Matilde Sciarrino Pd.