Un pacco di droga spiaggiato a Pizzolungo è stato recuperato nella tarda mattinata di domenica dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani. L’involucro è stato visto da un carabiniere libero dal servizio che ha intuito di cosa si trattava. I militari dentro al pacco sulla battigia, in buono stato di conservazione, hanno trovato 300 “panetti” di hashish, confezionati con cellophane e nastro adesivo, per un peso complessivo di kg 33, marchiato blue dream. Il carico venduto al dettaglio avrebbe fruttato circa 300 mila euro. Risale al 14 gennaio scorso il ritrovamento sulla spiaggia di Birgi Sottano da parte dei Carabinieri della Stazione di San Filippo di Marsala di un altro grosso pacco di 40 chili, contenente 295 panetti di hashish. L’anno scorso, precisamente l’8 gennaio veniva ritrovato un pacco con 30 Kg. della stessa sostanza sulla spiaggia in località “sbocco” a Marsala, un altro pacco stesso peso e stessa sostanza era stato rinvenuto a Marinella di Selinunte il 2 gennaio 2020, mentre a giugno scorso la motovedetta di Trapani rinveniva davanti il porto un pacco galleggiante sempre di 30 kg., sempre di hashish. Continuano le indagini dei Carabinieri per cercare di capire la provenienza della sostanza stupefacente.