Lo scorso 8 gennaio il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha nominato il settimo assessore della sua Giunta: Giuseppe D’Alessandro. In quell’occasione si riservò di assegnargli le deleghe per ben valutare la riorganizzazione dell’intera struttura amministrativa. Ieri, nel tardo pomeriggio, il provvedimento con il quale sono state assegnate e rimodulate le deleghe fra i sette assessori dell’esecutivo marsalese esecutivo.

Questa la distribuzione: Paolo Ruggieri – Vice Sindaco – Affari Generali e Legali – Personale – Pianificazione e gestione del Territorio – Grandi Opere – Sistemi informatici e telecomunicazione – Rapporti con il Consiglio Comunale; Oreste Alagna – Attività Produttive – Sviluppo Economico – Turismo – SUAP; Antonella Maria Rita Coppola – Pubblica Istruzione – Edilizia scolastica – Progetti ed eventi formativi – Pari Opportunità – Politiche Giovanili – Cultura – Contenitori culturali; Giuseppe D’Alessandro – Politiche sociali – Lavoro – Rapporti IACP – Servizio idrico – Servizi demografici ed elettorali; Arturo Galfano – Lavori Pubblici – Polizia Municipale – Beni Culturali – Verde Pubblico – Decoro Urbano- Servizi cimiteriali – Ville e Giardini; Michele Gandolfo – Trasporti Pubblici – Diritti degli Animali e Canile – Politiche Sanitarie – Pubblica Illuminazione – Sport e Impiantistica sportiva; Michele Milazzo – Finanze e Tributi – Nettezza Urbana – Ambiente – Riserve naturali – Partecipazioni societarie – Spiagge;

Distribuite le deleghe – precisa il Sindaco Grillo – entriamo nel pieno della nostra attività di programmazione considerato che fin dall’insediamento abbiamo dovuto fronteggiare diverse emergenze derivanti non solo dal progredire dalla Pandemia ma anche da discrasie del passato”.